Non ci sono scorciatoie

La storia di questo viaggio non è la riprova che non c’è medicina contro certi malanni e che tutto quel che ho fatto a cercarla non è servito a nulla. Al contrario: tutto, compreso il malanno stesso, è servito a tantissimo. E’ così che sono stato spinto a rivedere le mie priorità, a riflettere, a cambiare prospettiva e soprattutto a cambiare vita. E questo è ciò che posso consigliare ad altri: cambiare vita per curarsi, cambiare vita per cambiare se stessi. Per il resto ognuno deve fare la strada da solo. Non ci sono scorciatoie che posso indicare. I libri sacri, i maestri, i guru, le religioni servono, ma come servono gli ascensori che ci portano in su facendoci risparmiare le scale. L’ultimo pezzo del cammino, quella scaletta che conduce al tetto dal quale si vede il mondo sul quale ci si può distendere a diventare una nuvola, quell’ultimo pezzo va fatto a piedi, da soli.
Io provo.

Tiziano Terzani

Annunci
Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La locanda (Gialal ad-Din Rumi)

L’essere umano è come una locanda.
Ogni mattina un nuovo arrivo.
Momenti di gioia, di depressione, di meschinità,
a volte un lampo di consapevolezza giunge
come un visitatore inatteso.
Dai loro il benvenuto e intrattienili tutti!
Anche se c’è una moltitudine di dolori,
che violentemente svuota la tua casa
portando via tutti i mobili,
tratta ugualmente ogni ospite con rispetto.
Potrebbe aprirti a qualche nuova gioia.
I pensieri cupi, la vergogna, la malizia,
Accoglili sulla porta con un sorriso,
ed invitali ad entrare.
Sii grato chiunque arrivi,
perché ognuno è stato mandato
dall’aldilà per farti da guida.

Gialal ad-Din Rumi

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

L’inizio e la fine

Se vuoi distruggere la tua paura del tempo e della morte immagina la vita come un cerchio
senza inizio né fine.
Considera l’istante presente come il punto che indica l’inizio e la fine nello stesso tempo.

Dugpa Rimpoce

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Scorcio di secolo (Wislawa Szymborska)

Il mio angolo

Doveva essere migliore degli altri il nostro ventesimo secolo.
Non farà più in tempo a dimostrarlo,
ha gli anni contati,
il passo malfermo,
il fiato corto.

Sono ormai successe troppe cose
che non dovevano succedere,
e quel che doveva arrivare
non è arrivato.

Ci si doveva avviare verso la primavera
e la felicità, fra l’altro.

La paura doveva abbandonare i monti e le valli,
la verità doveva raggiungere la meta
prima della menzogna.

Alcune sciagure
non dovevano più accadere,
ad esempio la guerra
e la fame, e così via.

Doveva essere rispettata
l’inermità degli inermi,
la fiducia e via dicendo.

Chi voleva gioire del mondo
si trova di fronte a un’impresa
impossibile.

La stupidità non è ridicola.
La saggezza non è allegra.

La speranza
non è più quella giovane ragazza
et cetera, purtroppo.

Dio doveva finalmente credere nell’uomo
buono e forte,
ma il buono e il forte
restano due esseri…

View original post 38 altre parole

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

What Do I Do Right?

Birth Happens

Do Right

I’m taking part in Elly Taylor’s, Becoming Us Facilitator Training, and it’s fantastic! This training is based on her book, Becoming Us: 8 Steps to Grow a Family That Thrives. I love this book as it aims to prepare couples by presenting them with normal, realistic expectations for the transition to parenthood. Through this training, I’m learning how to “plant seeds” for my expectant couples so their transition to new parenthood goes as smoothly as possible.

This work is not necessarily new to me and the way I teach, but going through this training has allowed me to look in-depth at the incredible transition that women and their partners go through as they become parents to a newborn. This is a life-changing event, after all, and we need to do better in preparing our families for all of the changes that will be happening to them as individuals…

View original post 1.089 altre parole

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

The High Road

Virtue cannot separate itself from reality
without becoming a principle of evil.

Albert Camus said that, and he was right.
When we become too virtuous, when we think
ourselves to be oh, so right, we become dangerous
to ourselves and others.

Be careful of those who imagine themselves to be on
the High Road while everyone else is walking the Low.
If they really are on the High Road, they will offer to take
everyone else with them, not simply tell others that they
are going the wrong way.

Neale Donald Walsch

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il tempio interiore

Se dovessi entrare nel tempio per il solo scopo di chiedere non riceverai.
E se dovessi entrarci per umiliarti non migliorerai; o persino se dovessi entrarci per chiedere il bene per gli altri non sarai ascoltato.
E’ sufficiente che tu entri nel tempio invisibile.

Kahlil Gibran

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ho contato i miei anni

Il ricordo perduto

hocontato

Ho contato i miei anni ed ho scoperto che ho meno tempo da vivere da qui in avanti di quanto non ne abbia già vissuto.
Mi sento come quel bambino che ha vinto una confezione di caramelle e le prime le ha mangiate velocemente, ma quando si è accorto che ne rimanevano poche ha iniziato ad assaporarle con calma.
Ormai non ho tempo per riunioni interminabili, dove si discute di statuti, norme, procedure e regole interne, sapendo che non si combinerà niente.
Ormai non ho tempo per sopportare persone assurde che nonostante la loro età anagrafica, non sono cresciute.
Ormai non ho tempo per trattare con la mediocrità. Non voglio esserci in riunioni dove sfilano persone gonfie di ego.
Non tollero i manipolatori e gli opportunisti. Mi danno fastidio gli invidiosi, che cercano di screditare quelli più capaci, per appropriarsi dei loro posti, talenti e risultati.
Odio, se mi capita…

View original post 220 altre parole

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

SARVESHAAM MANTRA

Om sarveshaam swastir bhavatu
Sarveshaam shantir bhavatu
Sarveshaam purnam bhavatu
Sarveshaam mangalam bhavatu

Om sarve bhavantu sukhinah
Sarve santu niraamayaah
Sarve bhadraani pashyantu
Maakaschit duhkha bhaag bhavet

May wellbeing be unto all;
May peace be unto all; may fullness be unto all;
May auspiciousness be unto all.

May all be happy;
May all be free from illness; may all behold the nature of auspiciousness;
May none suffer from sorrow.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Verso l’inverno…

Outside my window all day a maple has stepped from her leaves, like a woman in love with winter, dropping the coloured silks.

Jane Hirschfield

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento