Mi si è acceso il Natale… (Oce)

Il Natale nostro

un anno fa

ci ha lasciato la neve

che ci ha scoperti,

ci ha lasciato una precedenza

ormai ignorata

nel regalo di un pomeriggio

con la musica nel cuore.

 

Oggi mi rimane un bagliore

di luce da riaccendere,

perché non è colpa del Natale

se abbiamo rinnegato

quei giorni di parole e vento.

 

E sull’albero

tanti angeli di vetro

e campane che suonano

anche senza di te

mi ricordano che

il mio vero regalo

sono io!

Oce

Annunci

Informazioni su oceania2013

Non cerco lettori, ma se l'Infinito vi ha portato su queste pagine, come ha condotto qui anche me, siate i benvenuti!
Questa voce è stata pubblicata in Seconda persona singolare. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...